Home Notizie TRENTINO: IL PUNTO SUL MALTEMPO

TRENTINO: IL PUNTO SUL MALTEMPO

131

Sono state ore di fuoco, ma in realtà dovute all’acqua, quelle provocate dal maltempo che dal pomeriggio di ieri fino a stanotte ha interessato la regione.
In Trentino gli eventi che hanno visto impegnati i vigili del fuoco sono stati 450.
Le zone più colpite sono state quelle di Torbole, Arco e Riva, dove per sicurezza è stata chiusa la fascia lago.
Nell’Alto Garda le raffiche di vento hanno raggiunto i 138 chilometri orari.
Due persone, colpite da un ramo e da un ombrellone, sono rimaste ferite in modo non grave.
Gravi danni ci sono stati alla scuola media di Prabi dove sono stati messi in salvo 18 ragazzi di un campo estivo.
Pesanti i disagi alla viabilità sulle strade che collegano Trento alla Valle dei Laghi e alla Valsugana.
Sul fronte della viabilità attualmente ci sono due situazioni ancora aperte:
– sulla SS 47 della Valsugana permane la chiusura della galleria di Martignano in direzione Padova, per consentire i lavori nel versante a monte della ex strada statale in località Crozi (futura ciclabile).
Presumibile apertura nel pomeriggio di oggi.
– in Bassa Valsugana è chiusa la SP 75 dir dal chilometro 2,400 al chilometro 3,400, nel Comune di Grigno, per smottamento di terreno in carreggiata. Deviazioni indicate in loco.