Home Rubriche In montagna sicuri DA ZAMBANA VECCHIA AI LAGHI DI LAMAR

DA ZAMBANA VECCHIA AI LAGHI DI LAMAR

82

Oggi vi portiamo ai laghi di Lamar attraverso un sentiero suggestivo che si apre sulla valle
Si parte da Zambana Vecchia, colpita da una frana che nel lontano 1955 distrusse buona parte del paese e la stazione della funivia che portava in Paganella. Ancora oggi nella piazza di Zambana Nuova si trovano due grossi macigni di pietra che ricordano il tragico evento.

Si attraversa il sottopasso in prossimità della Chiesa e si seguono le indicazioni del ripido 680, in direzione di Fai della Paganella. Dopo mezz’ora (di salita impegnativa) si raggiunge un bivio, presso località Molinel, dove si può ammirare la valle dell’Adige e il piccolo abitato di Zambana Vecchia.

Dal molinel si prende il sentiero 681 per il lago di Lamar. Il sentiero prosegue in salita, nel bosco, superando di tanto in tanto qualche cascatella, fino a raggiungere la strada forestale che conduce alla località Prà della Bedola. In circa due ore dal punto di partenza, si arriva al Lago di Lamar, ma 

É possibile allungare l’escursione proseguendo verso il lago Santo.