Home Notizie SENZA FISSA DIMORA ARRESTATO A TRENTO

SENZA FISSA DIMORA ARRESTATO A TRENTO

71

Arrestato dai carabinieri di Trento un 23enne senza fissa dimora con l’accusa di furto aggravato.
Il giovane era stato sorpreso a rubare da un addetto alla sicurezza di un negozio in via Oss Mazzurana.
Il 23enne si era impossessato di indumenti intimi per un valore di circa 200 euro cercando di rimuovere le placche anti taccheggio.
Il ragazzo già la scorsa settimana aveva provato a rubare all’interno dello stesso esercizio commerciale.
Inoltre sempre il 23enne qualche ora prima era stato denunciato per il reato di ricettazione essendo stato sorpreso assieme a un coetaneo a bordo di un Volkswagen California rubato in città la notte precedente.
Sul caravan i militari avevano rinvenuto anche altro materiale, tra cui un tablet, un tv, un laptop, una chitarra, alcune bottiglie di spumante e una mazzetta da muratore, in parte risultati provento di un furto commesso all’interno di un ristorante di Cirè di Pergine Valsugana e al cui proprietario gli operanti sono riusciti a risalire, attraverso l’account di posta elettronica del tablet che era rimasto ancora accesso e sbloccato.
Il 23enne, già gravato da un divieto di dimora nel comune di Trento, sarà giudicato per direttissima