Home Rubriche In montagna sicuri LAGO SMERALDO – LAGO E CASCATA DI TRET

LAGO SMERALDO – LAGO E CASCATA DI TRET

260

Un’escursione in uno dei laghi più belli e forse meno conosciuti del Trentino: il Lago di Tret. Siamo in alta Val di Non al confine con l’alto Adige.

A piedi partiamo dalla località platee di tre nei pressi dell’albergo scoiattolo. La strada è in continua salita per 40 minuti.
Il sentiero 512 si alza gradualmente con alcuni tratti leggermente ripidi e con un fondo a volte sconnesso per la presenza di sassi e radici. Nell’avanzare verso il lago il sentiero attraversa più volte la sterrata che anche porta al lago ma con uno sviluppo molto più ampio.
L’ultimo tratto di percorso si snoda ripido lungo la sterrata che poi scende dolcemente verso il lago. Il nostro itinerario costeggia il lago scintillante lungo la sponda sinistra per poi compiere l’intero giro. Lungo le sponde ci sono dei prati, alcune panchine e due pontili dove fermarsi per rilassarsi o fare un tuffo. 

Assolutamente da visitare la vicina malga di San Felice e il Rifugio Waldruhe . Il percorso qui proposto compie un anello e quindi scende da un sentiero diverso rispetto a quello dell’andata. Nulla vieta di accorciare i tempi e di compiere invece lo stesso percorso fatto in salita.
Arrivati in prossimità del cancelletto sulla sponda destra del lago si imbocca la strada sulla sinistra che sale in direzione della Malga di Fondo. Arrivati in cima alla salita si nota sulla destra il sentiero con segnavia numero 57 il quale sale leggermente verso il “Doss de Solomp” e poi scende gradualmente tra boschi e radure fino ad incrociare il sentiero 512 che collega località Plazze di Tret . 
Se invece siete in bici assolutamente raccomandato la partenza da Fondo dal Lago Smeraldo per poi salire al lago di Tret. Se siete in zona ritagliatevi il tempo di una visita alla cascata di Tret ( si arriva dal paese) e al canyon dei rio Novella.