Home Notizie RAVE PARTY A ROVERETO, 30 PERSONE SEGNALATE ALL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA

RAVE PARTY A ROVERETO, 30 PERSONE SEGNALATE ALL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA

91

Sono, al momento, più di 30 le persone già identificate e segnalate dalla polizia per disturbo
alla quiete pubblica, invasione di terreni, e apertura abusiva di luogo pubblico, per i fatti avvenuti al Bosco della Città a Rovereto, tra il 30 e 31 luglio. I giovani, che erano stati allontanati dalla località Pannone a seguito delle ordinanze dei sindaci di Mori e Ronzo Chienis, in piccoli gruppi si erano trasferiti a Rovereto e poi nel Bosco della Città.
L’evento, ampiamente pubblicizzato dagli organizzatori, aveva lo scopo di riunire, in una zona non controllabile, moltissimi giovani che sarebbero saliti a Pannone provenienti da più parti del nord Italia, con l’intenzione di far festa.
In queste ore sono in corso ulteriori indagini per identificare gli altri partecipanti all’evento.