Home Notizie IN ARRIVO 150 AFGHANI. LA SINDACA DI RIVA DEL GARDA SI DICE...

IN ARRIVO 150 AFGHANI. LA SINDACA DI RIVA DEL GARDA SI DICE ORGOGLIOSA DI POTRE DARE ACCOGLIENZA

109

Sono partiti in tarda mattinata da Roma e arriveranno nel tardo pomeriggio i circa 80 afghani che saranno ospitati a Colle Isarco. Arriveranno invece la settimana prossima una novantina di persone a Riva del Garda. Il primo impegno chiesto dal governo alle regioni è quello di ospitare i civili provenienti dall’Afghanistan in strutture per effettuare la quarantena prevista dai protocolli anti-Covid. In un secondo momento, secondo la regia in mano allo Stato, scatterà un programma di integrazione e accoglienza. Si tratta in gran parte di persone che hanno collaborato con le aziende e l’ambasciata italiana in Afghanistan e delle loro famiglie.
In regione sono due le strutture dell’esercito individuate per la quarantena di 10 giorni: quella di via Ardàro a Riva del Garda e quella di Colle Isarco già attiva a questo scopo.
La sindaca di Riva del Garda Cristina Santi si dice orgogliosa di poter dare accoglienza e finita la quarantena si recherà personalmente a dare loro un saluto e complimentarsi per aver scelto l’occidente. Ascoltiamo in intervista.