Home Notizie CESENATICO, COLONIA AERAT: SI ALLARGA IL FOCOLAIO. TUTTI FARANNO RIENTRO VENERDI’

CESENATICO, COLONIA AERAT: SI ALLARGA IL FOCOLAIO. TUTTI FARANNO RIENTRO VENERDI’

92

Aumenta il numero di positivi alla colonia Aerat di Cesenatico dove ragazzi e animatori sono in isolamento dall’inizio della settimana a causa di un focolaio Covid. L’aggiornamento dei contagiati parla di un ragazzo positivo e di 3 animatori che presentano sintomi compatibili con il coronavirus. I 4 sono in isolamento.
Per una gestione ancora più serena e in sicurezza sono stati riorganizzati gli spazi interni.
Nel frattempo continua l’organizzazione del rientro in Trentino di tutti gli ospiti della struttura, la data prevista è il 27 agosto. Si tratta complessivamente di 276 ragazzi e 38 operatori.
In un primo tempo, in accordo con l’Azienda Sanitaria che ha inviato dei propri esperti, era stato deciso di tenere tutti i ragazzi, pur separati fra positivi e negativi, nella struttura di Cesenatico per ragioni di sicurezza, poi, dopo un confronto con le famiglie, è stato invece stabilito il rientro con dei protocolli sanitari precisi per i contagiati.
Ora tutti i giovani dovranno fare la quarantena, compresi i familiari dei contagiati se vengono a contatto con loro.
In merito alle polemiche sulla mancanza di un tampone iniziale, l’Azienda Sanitaria afferma che il protocollo e le misure messe in atto finora erano stati sufficienti ad evitare focolai.
Di seguito l’intervista a Edo Grassi – Presidente di Aerat.