Home Notizie NOVA LEVANTE: RAVE PARTY ILLEGALE IN UNA CASA PRIVATA

NOVA LEVANTE: RAVE PARTY ILLEGALE IN UNA CASA PRIVATA

69

Un rave party illegale in una proprietà privata, nel Comune di Nova Levante all’interno dell’ area protetta del sito Unesco “Parco naturale Sciliar- Catinaccio”.
A interromperlo sono stati i carabinieri delle Compagnie di Bolzano e Ortisei che erano venuti a conoscenza dell’iniziativa.
150 i giovani provenienti da tutto l’Alto Adige che vi hanno preso parte.
Gli organizzatori avevano usato Telegram per annunciare la festa, raccomandando ai partecipanti di non parlare con nessuno e non parcheggiare nelle vicinanze del rave, suggerendo anche di portare vestiti pesanti per affrontare le fredde ore notturne.
Al loro arrivo i carabinieri hanno sorpreso i giovani assembrati e senza mascherine di protezione.
In molti sono scappati nel bosco circostante,
Denunciati i tre organizzatori, anche per il disturbo arrecato con la musica ad alto volume alle specie animali.
Un altro giovane dovrà rispondere anche per resistenza a pubblico ufficiale perché ubriaco ha cercato di sottrarsi ai controlli spingendo un militare.
38 le sanzioni amministrative elevate.