Home Notizie NELLE RSA OPERATORI NON VACCINATI NELLA FASCIA 20 – 39 ANNI

NELLE RSA OPERATORI NON VACCINATI NELLA FASCIA 20 – 39 ANNI

36

Operatori no vax nelle case di riposo trentine, questa mattina il punto tra Provincia, Upipa e Spes.
E’ emerso che la situazione organizzativa e relativa alla copertura dei turni del personale sia sostanzialmente sotto controllo e non presenti criticità particolari.
Ulteriori valutazioni saranno possibili dopo il 10 ottobre, limite stabilito dal Governo per ulteriori sospensioni.
La maggior parte dei professionisti non vaccinati rientra nella stessa fascia di età di quella della popolazione generale, cioè tra i 20 e i 39 anni.
Tra le varie perplessità espresse da coloro che temono la somministrazione del vaccino diverse sono quelle legate allo stato di gravidanza, o alla volontà di pianificare un concepimento.
L’Azienda sanitaria ha ribadito che la vaccinazione è anzi raccomandata in questi casi, a protezione sia della gestante che del nascituro.
La Provincia investirà quindi sulla comunicazione proprio per far conoscere l’opportunità della vaccinazione in gravidanza e nelle attività professionali in generale.