Home Notizie OLTRE 30 MILA FIRME PER DIRE “BASTA” AI PRELIEVI IDRICI DAL NOCE

OLTRE 30 MILA FIRME PER DIRE “BASTA” AI PRELIEVI IDRICI DAL NOCE

45

30.812 firme sono state consegnate al presidente del Consiglio provinciale di Trento, Walter Kaswalder per fermare nuovi prelievi idrici a scopo idroelettrico e irriguo nel bacino del Noce in val di Sole.
La petizione è stata lanciata dal Comitato permanente di difesa delle acque del Trentino, che conta 18 associazioni aderenti.
La richiesta è quella di approvare una norma che eviti “lo sfruttamento di un bene pubblico e comune qual è l’ acqua da parte di soggetti privati, in tutto il Trentino”. Così recita il dispositivo della sottoscrizione.
Il Comitato si oppone all’ipotesi di derivazione d’acqua in val di Peio, per 600 litri al secondo per irrigare i poderi nonesi.