Home Notizie CASO SARA PEDRI: TRASFERITA IN SICILIA LA DOTTORESSA LILIANA MEREU, VICE DELL’EX...

CASO SARA PEDRI: TRASFERITA IN SICILIA LA DOTTORESSA LILIANA MEREU, VICE DELL’EX PRIMARIO TATEO

1318

Caso Sara Pedri. La dottoressa Liliana Mereu, vice dell’ex primario del reparto di ginecologia e ostetricia del Santa Chiara di Trento Saverio Tateo, ha lasciato il Trentino per ricoprire un nuovo incarico presso l’ospedale Cannizzaro di Catania, un centro specializzato negli interventi oncologici ginecologici.
Il trasferimento è frutto di un accordo tra le due aziende sanitarie, nella fattispecie pare si tratti di una sorta di “distacco” visto che la dottoressa Mereu resterà dipendente dell’Azienda Sanitaria Trentina ma lavorerà in Sicilia.
Una scelta sicuramente collegata al procedimento disciplinare in atto nei confronti della vice primario di Tateo accusata di aver insultato e vessato alcune colleghe.
L’Apss nei confronti della Mereu ha emesso una sanzione disciplinare conservativa, che di fatto però le salva il posto di lavoro.