Home Notizie BOOM DI HOMESCHOOLING IN ALTO ADIGE: IL CONSIGLIO PROVINCIALE PENSA AD UNA...

BOOM DI HOMESCHOOLING IN ALTO ADIGE: IL CONSIGLIO PROVINCIALE PENSA AD UNA STRETTA

64

L’Alto Adige registra un vero e proprio boom dell’ homeschooling, la scuola parentale.
Sono ormai quasi 600 i bambini e ragazzi, soprattutto di famiglie no mask, che non vanno a scuola: 5-6 le famiglie aderenti di lingua italiana.
Secondo regolamento, andrebbero istruiti dai genitori a casa, ma la Provincia di Bolzano teme che questo, almeno in alcuni casi non avvenga, e che i figli siano perciò abbandonati a loro stessi per quanto riguarda la formazione.
Per questo motivo il Consiglio provinciale ha oggi discusso una stretta. Sentiamo le interviste dei consiglieri Giuliano Vettorato e Philip Achammer.