Home Notizie ELEZIONI COMUNALI, BALLOTTAGGI A BRENTONICO E MERANO IL 24 OTTOBRE

ELEZIONI COMUNALI, BALLOTTAGGI A BRENTONICO E MERANO IL 24 OTTOBRE

184

Ieri in Trentino Alto Adige sette comuni sono andati al voto per eleggere sindaci e consigli comunali.
Urne chiuse alle 21.00. L’affluenza in provincia di Trento è stata del 59,9%, più bassa rispetto alle precedenti comunali quando si era arrivati al 66,1%
Affluenza in calo rispetto alle precedenti comunali anche in provincia di Bolzano.
Ieri alle 21.00 ci si era fermati al 53%, contro il 58,2 della passata tornata.
Ma andiamo ai risultati cominciando dal Trentino.
A Bondone di Storo Chiara Cimarolli come unica candidata correva solo contro il quorum. Ce l’ha fatta perché l’ affluenza alle urne è stata del 65,8%.
Il 24 ottobre a Brentonico si andrà al ballottaggio tra Alessandra Astolfi (assessora uscente all’ambiente e ai lavori pubblici sostenuta da tre liste) che ha raccolto il 43,9% delle preferenze e Dante Dossi del Pd che si è fermato al 36,7.
A Nogaredo ha vinto il sindaco uscente Alberto Scerbo (lista Insieme per la comunità), con il 70,7% dei voti.
A Terragnolo la vittoria è andata a Massimo Zenatti (lista Coltiviamo il nostro Futuro) grazie al 56,2% dei voti.
In Alto Adige la sfida più attesa era quella di Merano: nella città del Passirio si andrà al ballottaggio – esattamente come un anno fa – tra l’ex sindaco Paul Roesch, candidato interetnico e progressista, e Dario Dal Medico sostenuto da 3 liste civiche di lingua italiana – che rispettivamente hanno conquistato il 33,3 e il 32,7% dei voti. La giovane candidata Katharina Zeller, della Svp, figlia di Karl Zeller e Julia Unterberger, si è fermata al 18,3%.
A Glorenza il nuovo sindaco è il candidato della civica Fuer Glurns, Josef Erich Wallnöfer, che ha vinto con il 59,1%.
A Nalles il nuovo sindaco è Ludwig Busetti, della Svp. Ha vinto con il 57,7%.