Home Rubriche Notizie Ladine RICONOSCIMENTO DELLA LADINITA’ NONESA, LA RICHIESTA ALLA PROVINCIA

RICONOSCIMENTO DELLA LADINITA’ NONESA, LA RICHIESTA ALLA PROVINCIA

21

“Ladinità nonesa per diritto costituzionale e comunitario”: è il titolo del libro firmato dal prof. Massimo Luciani, docente di diritto costituzionale all’Università La Sapienza di Roma e avvocato specialista nel settore delle minoranze linguistiche. Un testo dei diritti costituzionali e comunitari della minoranza nonesa ladina che è stato presentato nelle scorse settimane a Romeno, in vista del nuovo censimento online previsto da metà novembre fino a fine anno. I nonesi vogliono dichiararsi ladini, e diventare minoranza linguistica. Già nella scorsa edizione del censimento, nel 2011, si dichiararono ladini oltre 10 mila abitanti dell’Anaunia. II Comune di Novella ha approvato all’unanimità una mozione per il riconoscimento della ladinità nonesa e ha lanciato la richiesta alla Provincia. All’incontro, organizzato dall’Accademia della Lingua Nonesa Ladina in collaborazione con Rezia e il Comune di Romeno era presente anche l’Assessore regionale Lorenzo Ossanna che ha sottolineato l’importanza di questo riconoscimento e come sia possibile ottenerlo attraverso una collaborazione fra Istituzioni.