Home Notizie AVVOCATI, CONSULENTI, PERITI E TESTIMONI IN TRIBUNALE SENZA GREEN PASS

AVVOCATI, CONSULENTI, PERITI E TESTIMONI IN TRIBUNALE SENZA GREEN PASS

146

Gli avvocati non rientrano tra i soggetti che hanno l’obbligo di esibire il green pass per entrare in tribunale. È la soluzione trovata dal Governo per garantire la continuità del diritto di difesa ed evitare ulteriori rallentamenti, o blocchi, in un settore, quello della giustizia, sotto i riflettori di Bruxelles per i fondi del Pnrr.

Mentre per l’accesso agli uffici giudiziari, il personale amministrativo, i magistrati ma anche gli avvocati e procuratori dello Stato dovranno possedere ed esibire l’apposita certificazione, l’obbligo non si estende “agli avvocati e altri difensori, consulenti, periti e altri ausiliari del magistrato estranei alle amministrazioni della giustizia, testimoni e parti del processo.”

Meno chiara invece è la norma per quanto riguarda una possibile applicazione del green pass agli studi professionali.