Home Notizie FEMMINICIDIO DI NAGO, PER I GIUDICI MANFRINI E’ PERICOLOSO E CRUDELE

FEMMINICIDIO DI NAGO, PER I GIUDICI MANFRINI E’ PERICOLOSO E CRUDELE

79

Il femminicidio di Eleonora Perraro.
Marco Manfrini è un uomo pericoloso, crudele e un omicida brutale che aveva soggiogato la moglie.
Lo scrivono i giudici della Corte d’Assise nella sentenza di condanna dell’uomo all’ergastolo per aver ucciso la donna.
I fatti avvennero nel settembre del 2019 in un locale di Nago Torbole.
Manfrini continua a dire di non raccontare nulla di quella notte.
I suoi legali, che impugneranno la sentenza, sostengono la tesi di un terzo uomo presente al momento dell’ assassinio e di un cane che avrebbe morso a morte la vittima. Tesi che per ora non hanno convinto i giudici.