Home Notizie CISL MEDICI “GRAVE RITARDO SUL VACCINO ANTI INFLUENZALE”

CISL MEDICI “GRAVE RITARDO SUL VACCINO ANTI INFLUENZALE”

141

La Cisl medici segnala il ritardo nella campagna vaccinale contro l’influenza stagionale.

Secondo il segretario Nicola Paoli, azienda sanitaria e assessorato alla salute, ci sarebbe una mancata informazione pubblica sull’inizio della campagna vaccinale antinfluenzale che altrove sarebbe iniziata già a settembre.

Cisl medici segnala che il ritardo con cui inizierà a vaccinare la nostra Provincia potrà avere conseguenze sul piano organizzativo,visto che molti dei nostri medici di famiglia si troveranno a dover gestire contemporaneamente tre tipi di vaccino: quello anticovid, quello antipneumococco e quello appunto antiinfluenzale.