Home Notizie CASO BEUTEL: LA DIFESA DEL 40ENNE PRESENTA UN RICORSO IN CASSAZIONE

CASO BEUTEL: LA DIFESA DEL 40ENNE PRESENTA UN RICORSO IN CASSAZIONE

61

I legali di Johannes Beutel che nel 2018 uccise a coltellate la moglie Alexandra Riffeser hanno depositato un ricorso in Cassazione contro la condanna a 30 anni di reclusione per omicidio volontario aggravato.
La difesa contesta l’aggravante della crudeltà, sostenendo che l’alto numero di coltellate inflitte alla vittima non implicherebbe automaticamente tale fattispecie. A sostegno di questa tesi gli avvocati difensori citano una sentenza della stessa Cassazione relativa ad un duplice omicidio commesso a Vasto nel 2012.
Nel caso in cui il ricorso venisse accolto Beutel avrebbe un ricalcolo della pena che farebbe scendere la condanna da 30 anni a 16 anni di reclusione. Ora la parola passa ai giudici della
Cassazione.