Home Notizie PER LA CASSAZIONE E’ CONCRETO IL RISCHIO FUGA DI BENNO NEUMAIR

PER LA CASSAZIONE E’ CONCRETO IL RISCHIO FUGA DI BENNO NEUMAIR

212

E’ fondato il rischio di fuga all’estero per Benno Neumair, il giovane bolzanino che lo scorso 4 gennaio ha strangolato i genitori, gettando poi i loro corpi nel fiume Adige. Lo ha scritto la Cassazione nelle motivazioni depositate dopo l’udienza del 20 maggio.
In Spagna e in Germania il 32enne reo confesso ha vissuto a lungo e ha contatti, lo dimostra il fatto che quando le indizi a suo carico si stavano facendo pressanti il giovane ha tentato di contattare la sua ex fidanzata in Germania. Inoltre le sue attività di depistaggio e mendaci condotte per cancellare le prove del duplice omicidio dimostrano la capacità di Benno di pianificare nei minimi dettagli i suoi propositi e di metterli in atto. Infine il suo stato mentale e psichico, definito precario viene considerato come un altro elemento a supporto del rischio di fuga. La Cassazione ha dunque concluso che l’ordinanza di fermo sia “fondata” su “elementi di
concretezza” indicativi della “volontà dell’indagato di sottrarsi alla giustizia”.