Home Notizie L’ ASTRA DIVENTA UN CINEMA “DIFFUSO”

L’ ASTRA DIVENTA UN CINEMA “DIFFUSO”

146

Non chiuderà il cinema Astra a Trento.
Il 10 dicembre ci sarà l’ultima proiezione nella storica sede di corso Buonarroti ma già dal giorno dopo le proiezioni si terranno nella sala della Cooperazione in via Segantini.
I proiettori si accenderanno anche al Centro Studi Erickson a Gardolo. Sarà individuata anche una terza sede, con ogni probabilità a Trento Sud.
Questa sera si riunisce il Comitato di Progetto di cui fanno parte la Erickson, la Federazione della Cooperazione, Consolida, Mandacarù e la cooperativa Vales.
Dunque non un addio, per la gioia degli appassionati del cinema d’autore, di nicchia, impegnato, e d’essai, ma l’ Astra cambia casa, diventando un cinema diffuso.
Intanto lunedì prossimo, 22 novembre, alle 21, è in programma all’Astra una serata dedicata al cinema organizzata dalla Fondazione Museo storico del Trentino e l’Associazione Umanofono.
Si intitola “Stasera spettacolo unico”, un momento per raccontare la storia e il futuro della sala cinematografica nata nei primissimi anni cinquanta, e in cui si confronteranno anche esperti della settima arte.