Home Notizie BRESSANONE: DUE CAMERIERI SENZA GREEN PASS FUGGONO DAL RETRO DEL RISTORANTE

BRESSANONE: DUE CAMERIERI SENZA GREEN PASS FUGGONO DAL RETRO DEL RISTORANTE

304

Continuano i controlli in Alto Adige per la verifica del rispetto delle norme anti covid.
Singolare l’episodio accaduto sabato sera presso un rinomato ristorante in pieno centro città a Bressanone. Al momento dell’ ingresso dei carabinieri nel locale, due camerieri sono scappati dalla porta sul retro. I militari inizialmente hanno pensato a lavoratori in nero e invece si è scoperto che entrambi privi di green pass.
Multati i due camerieri e anche il datore di lavoro a cui spetta l’obbligo della verifica della certificazione verde. Ognuno dovrà pagare una sanzione da 400 euro.
Il titolare è stato anche multato per la violazione delle norme HACCP.
Negli ultimi tre giorni i carabinieri della provincia di Bolzano hanno – su tutto il territorio provinciale – controllato mediamente ogni giorno 170 esercizi commerciali circa e 590 persone circa. Quattro le violazioni alle norme COVID.