Home Notizie L’ORSO M57 E’ ESTREMAMENTE PERICOLOSO, LO CONFERMA L’ISPRA

L’ORSO M57 E’ ESTREMAMENTE PERICOLOSO, LO CONFERMA L’ISPRA

126

Gli orsi pericolosi vanno trattati come tali, contemplandone anche l’abbattimento.
Ispra, l’Istituto per la protezione animali, conferma la posizione della Provincia di Trento sulla cattura di M57, in relazione alla sentenza del Consiglio di Stato che lo scorso 3 novembre invitava a valutare la liberazione con radiocollare dell’orso portato al Casteller dopo l’ aggressione del giovane carabinieri ad Andalo.
Un animale considerato da Ispra al massimo livello di problematicità dopo che in 7 casi ha seguito insistentemente delle persone, in almeno 2 casi ha stazionato a lungo in centri abitati, in almeno 5 casi ha manifestato particolare confidenza permanendo nelle immediate vicinanze di persone.
Secondo Ispra “un’eventuale reimmissione in natura dell’esemplare potrebbe comportare significativi rischi di sicurezza per l’uomo” e che “in alternativa al rilascio in natura, si ritiene accettabile lo spostamento in altra struttura idonea al contenimento dell’esemplare”.