Home Notizie COVID IN TRENTINO: LA PROVINCIA CHIEDE ALL’ APSS DI ACCELERARE SULLE VACCINAZIONI

COVID IN TRENTINO: LA PROVINCIA CHIEDE ALL’ APSS DI ACCELERARE SULLE VACCINAZIONI

142

Nessun nuovo decesso a causa del Coronavirus oggi in Trentino.
Sono 138 i casi positivi riscontrati su 8.221 tamponi analizzati.
15 contagi sono stati rilevati nella fascia di età tra 60 e 69 anni.
Sono 49 i ricoverati, di cui 7 in terapia intensiva.

“L’incidenza – ha detto il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti – è all’1,7, la situazione è stabile. Il dato delle ospedalizzazioni vede una certa costanza, con 5 ricoveri ogni giorni compensati però dalle dimissioni. Siamo quindi distanti dalla soglia della zona gialla sui posti letto”.

Dal momento che i dati descrivono un contagio “critico e costante”, Fugatti – che ha annunciato un’ordinanza provinciale quando saranno noti i contenuti del decreto sul super green pass
– ha spiegato di aver dato mandato all’Azienda sanitaria per fare un “forte sforzo sulle vaccinazioni, sulle terze dosi e anche sulle prime dosi, perché ancora tanti non l’hanno fatta”.

Prima facciamo la terza dose – ha aggiunto Fugatti – prima mettiamo in sicurezza il Trentino,
dal punto di vista della salute ma anche da quello economico.