Home Notizie MANIFESTAZIONE NO VAX, DISAGI ALLA VIABILITA’

MANIFESTAZIONE NO VAX, DISAGI ALLA VIABILITA’

293

Nuova manifestazione questo pomeriggio a Trento dei “no green pass” e “no vax”.
Circa duemila persone hanno sfilato da Piazza Dante per via Torre Verde, fino al Castello del Buonconsiglio e ancora davanti al Commissariato del Governo.
Cartelli e slogan contro l’obbligo del certificato verde. Non è mancato anche qualche intervento. Presente anche Heike Mueller, la dottoressa altoatesina che aveva diffuso notizie – poi smentite dalla comunità scientifica – riguardo ad alcune autopsie su presunti deceduti per effetti avversi del vaccino anti-covid. Quella di oggi nel capoluogo trentino è stata la 21esima manifestazione. La più partecipata, visto che ha visto manifestanti provenire anche dalla provincia di Bolzano. Molti i disagi alla vibilità per il passaggio del corteo, soprattutto in piazza Venezia. Al termine della manifestazione un gruppetto si è staccato passando per le vie del centro e arrivando fino in Piazza Duomo. Passaggio per il centro che, teoricamente, dovrebbe essere vietato dopo le disposizioni del ministero dell’interno recepite anche in Trentino.
Nel pomeriggio in città si è svolto anche il corteo in occasione della giornata per l’eliminazione della violenza maschile sulle donne e di genere. Un’ulteriore iniziativa che, dal punto di vista del traffico, ha peggiorato ancora di più la situazione.