Home Notizie NIENTE DEROGA SUI TRASPORTI PER STUDENTI

NIENTE DEROGA SUI TRASPORTI PER STUDENTI

615

Roma dce no in merito alla deroga richiesta da Trento e Bolzano sull’obbligo di green pass, che scatta da lunedì per gli studenti dai 12 anni in su che utilizzano i mezzi di trasporto pubblico per recarsi a scuola.
Ma la Provincia di Trento sembra orientata a farla valere.
In Trentino si stima che il 30% dei giovani non è vaccinato, 10mila ragazzi che dovrebbero sottoporsi a tampone.
Le regoli nazionali, di difficile applicazione, rischiano di pensalizzare gli studenti più lontani creando un disagio per le famiglie.
“I controlli non siano un ostacolo per la scuola, commenta il presidente Fugatti che è al lavoro per una deroga da qui al periodo natalizio”.
In questo senso va il confronto tra piazza Dante e i rappresentanti del Governo: anche il Commissariato di Trento conferma che non è ancora del tutto chiarito se l’aspetto normativo vigente sarà quello definitivo, da qui al 31 dicembre e oltre.
Il controllo del possesso del Green pass in capo alle forze dell’ordine non potrà non tenere conto delle difficoltà che potrebbero incontrare alcuni studenti nell’osservare puntualmente la norma, a cui si sommerà quasi certamente una percentuale ‘fisiologica’ di inadempienze dovute alla giovane età, aggiunge Fugatti.
Sentiamolo in questa intervista.