Home Notizie UNA ITAS TUTTO CUORE CEDE IN SEMIFINALE

UNA ITAS TUTTO CUORE CEDE IN SEMIFINALE

87

Un’ Itas tutto cuore non è riuscita a conquistare la finale del mondiale per club.
A fermarla sul più bello sono stati i campioni uscenti della Cucine Lube Civitanova dopo un match al cardiopalma, terminato solo al tie break.
I marchigiani per i ragazzi di Mr Lorenzetti sono diventati una sorta di bestia nera per i ragazzi di Mr Lorenzetti.
Nessun rimpianto però per capitan Kazyinski e compagni che sul parquet hanno dato tutto.
A partire meglio è stata Civitanova che ha fatto suo il primo parziale per 25 a 20.
Al cambio campo c’è stata la veemente reazione trentina.
22 a 25 e 23 a 25 i finali di secondo e terzo set.
Quando la sfida sembrava essere girata a favore di Trento, c’è stato il ritorno dei cucinieri che hanno chiuso il quarto con lo stesso risultato del primo set.
Nel tie break è stata battaglia vera con i trentini che hanno tentato l’allungo per poi essere ripresi e superati al fotofinish da una Lube che si è dimostrata fredda ed estremamente cinica.
21 a 19 il punteggio che ha regalato ai marchigiani la finale.
A Trento restano sensazioni più che positive grazie a una prestazione maiuscola in attacco imprezziosita dai 25 punti realizzati da Michieletto.
Ora c’è da vincere la finalina per il terzo posto contro i brasiliani del Funvic che hanno perso l’altra semifinale, cedendo nel derby al Sada Cruzeiro