Home Notizie QUASI CERTO IL PASSAGGIO DEL TRENTINO IN ZONA GIALLA

QUASI CERTO IL PASSAGGIO DEL TRENTINO IN ZONA GIALLA

352

La decisione della cabina di regia del Ministero della Salute è attesa in queste ore, ma è praticamente certo che lo sforamento dei parametri per incidenza e ricoveri porterà il Trentino in zona gialla a partire da lunedì.
Alla lista dove già ci sono Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Calabria si aggiungeranno anche il Veneto e le Marche oltre alla Provincia di Trento.
La zona gialla non implica limitazioni agli spostamenti.
Viene introdotto l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto.
Per chi ha il Super Green Pass, ossia la certificazione ottenuta con vaccino o per guarigione dal Covid, non cambia altro.
Chi ha solo il Green Pass ottenuto con il tampone o nessuna certificazione non potrà sedersi all’interno di bar e ristoranti, andare al cinema, teatri, concerti, stadi e palazzetti, discoteche, feste e cerimonie pubbliche.
La capienza degli impianti sportivi è ridotta al 75%.