Home Notizie ASSEGNO PER LE DONNE VITTIMA DI VIOLENZA

ASSEGNO PER LE DONNE VITTIMA DI VIOLENZA

146

Un assegno mensile di 400 euro alle donne vittime di violenza. La giunta provinciale ha deliberato i criteri e le condizioni di accesso all’assegno di autodeterminazione. Il contributo può essere ridotto a 200 euro se la richiedente è ospite di una struttura residenziale socio-assistenziale che garantisce anche il vitto ed è corrisposto per un periodo minimo di tre mesi e massimo di dodici mesi sulla base di quanto previsto dal piano personalizzato di intervento.

“L’assegno – ha spiegato l’assessora alle politiche sociali Stefania Segnana – assume dunque una valenza socialmente rilevante come supporto alla donna nella sua scelta di allontanarsi dalla violenza ed intraprendere un percorso volto a recuperare la capacità di autodeterminare il proprio percorso di vita”.