Home Notizie LE PROVINCE DI TRENTO E BOLZANO SOPRA IL 20% PER L’OCCUPAZIONE DEI...

LE PROVINCE DI TRENTO E BOLZANO SOPRA IL 20% PER L’OCCUPAZIONE DEI POSTI LETTO IN TERAPIA INTENSIVA

280

Allarme in 10 regioni italiane oltre alle province autonome di Trento e Bolzano per il tasso di occupazione dei letti in terapia intensiva.
Sopra soglia critica del 10% per occupazione in terapia intensiva ci sono: Calabria (16,6%), Emilia Romagna (12,4%), Friuli Venezia Giulia (14,9%), Lazio (10,3%), Liguria (14,2%), Lombardia (10,6%),
Marche (18,7%), Toscana (11,6%), Piemonte (10,7%) e Veneto (15,9%).
Addirittura sopra soglia del 20%: la Provincia di Bolzano (21,0%) e la Provincia di Trento (24,4%).
Nove (erano otto in precedenza) oltre soglia del 15% per occupazione dei reparti di area medica:
Calabria (a 25,9%), Friuli Venezia Giulia (22%), Liguria (24,8%), Marche (19,5%), Provincia Autonoma di Bolzano (16,4%), Provincia di Trento (19,1%), Sicilia (15,5%), Valle d’Aosta (22,2%), Veneto (18,2%).
Questi i dati che emergono dal monitoraggio della cabina di regia al 23 dicembre.