Home Notizie LUTTO IN TRENTINO PER LA MORTE DI PAOLO PRIMON

LUTTO IN TRENTINO PER LA MORTE DI PAOLO PRIMON

737

Lutto, in Trentino, per la morte di Paolo Primon, eminente esponente dell’autonomismo trentino, che se n’è andato a 65 anni all’improvviso per una dissezione dell’aorta.
Il malore che l’ha portato d’urgenza all’ospedale Santa Chiara, mercoledì, quando è stato sùbito chiaro che le possibilità di superare la crisi sarebbero state ridotte al lumicino, vista la gravità del danno e l’impossibilità di operarlo.
Primon ha lottato come era solito fare, ma ieri sera poco dopo le 20 ha lasciato la moglie Loredana, che aveva da poco perso anche la mamma, e i 4 figli Andrea, Giulia, Mario e Lisa.
Vasto il cordoglio nel mondo politico: Primon era stato tra i fondatori della Lega trentina, poi aveva sostenuto diversi movimenti autonomisti spendendosi sempre con coraggio e coerenza per i propri ideali.
Negli ultimi mesi, aveva sposato la causa no- vax, a cui aveva dedicato l’ultimo video lasciato su facebook, per Capodanno.