Home Notizie SCIACALLO DORATO A FIAVE’ NUOVI ESEMPLARI

SCIACALLO DORATO A FIAVE’ NUOVI ESEMPLARI

242

L’associazione cacciatori trentini presenta nuova documentazione, dopo le segnalazioni di fine giugno, sulla riproduzione dello sciacallo dorato sulla piana di Fiavè.
Le fototrappole hanno ritratto 4 diversi esemplari all’interno della torbiera, dove già nel 2020 si era registrato un evento simile.
Lo sciacallo dorato è arrivato in Italia soltanto di recente per naturale espansione dalla penisola balcanica, espansione resa possibile in virtù della decimazione del lupo qui culminata nella seconda metà del XX secolo.
Le prime segnalazioni in Italia risalgono ai primi anni ’80 del secolo scorso, mentre il primo evento riproduttivo accertato è avvenuto nel 1985, alla periferia di Udine.
Nel 1984 si sono registrate le prime segnalazioni in Veneto, in provincia di Belluno: nel 1992 queste hanno interessato anche la provincia di Treviso.