Home Notizie MOTTARONE: PRELEVATE LE TESTE FUSE CHE SARANNO ANALIZZATE IN TRENTINO

MOTTARONE: PRELEVATE LE TESTE FUSE CHE SARANNO ANALIZZATE IN TRENTINO

242

Prelevate oggi a Verbania dai tecnici del Latif di Ravina – il laboratorio tecnologico per gli impianti a fune della provincia di Trento, le due teste fuse della funivia del Mottarone precipitata lo scorso 23 maggio.
Incidente nel quale persero la vita 14 persone.
I tecnici trentini analizzeranno il pezzo per tentare di chiarire le cause della tragedia.
Si tratta di uno degli accertamenti tecnici più importanti ai fini dell’inchiesta della Procura di Verbania.
La prossima udienza dell’incidente probatorio è stata fissata il 14 luglio.
Gli indagati sono 14, di cui 12 persone e due società.
Le prove sono già state eseguite sulla fune della funivia Piemontese che non ha presentato anomalie.
Una testa fusa sarà analizzata nei laboratori di Ravina, l’altra al dipartimento ingegnerie meccaniche dell’università di Trento dove il 25 gennaio si svolgerà un esame irripetibile.