Home Notizie PROIETTILE E LETTERA CON MINACCE ANCHE A KOMPATSCHER. NON CI FACCIAMO INTIMORIRE...

PROIETTILE E LETTERA CON MINACCE ANCHE A KOMPATSCHER. NON CI FACCIAMO INTIMORIRE HA DETTO IL PRESIDENTE

107

Dopo quella arrivata ieri pomeriggio alla redazione dell’Alto Adige, una seconda lettera con minacce di morte e accompagna da un proiettile, scritta da un sedicente gruppo no vax, è stata inviata anche al presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher.
“Non ci facciamo intimidire, continueremo a prendere le decisione a tutela della salute pubblica” ha detto il governatore che ha sporto denuncia.
Kompatscher ha espresso la sua piena solidarietà a tutti coloro che sono colpiti da tentativi di intimidazione e che continuano, nonostante ciò, a fare quotidianamente del proprio meglio per l’interesse pubblico.
Solidarietà a Kompatscher e alla redazione del quotidiano Alto Adige arriva anche dal governatore trentino Maurizio Fugatti, a sua volta destinatario di una busta con proiettile dai no vax nei giorni scorsi.

La scientifica è al lavoro per risalire all’autore del messaggio inviato alla redazione del quotidiano Alto Adige, scritto con il normografo e firmato da “Noi siamo il popolo”. Minacce di morte ai giornalisti e ai loro famigliari, ma anche riferimenti al premier Draghi, ai virologi e la classe politica per avere diviso la società tra vaccinati e non.
Si è detto sereno il direttore Alberto Faustini che invita a seguire la scienza per combattere la pandemia.