Home Notizie CORRIDOI UMANITARI, IN ARRIVO IN TRENTINO RIFUGIATI IN FUGA DALLA GUERRA

CORRIDOI UMANITARI, IN ARRIVO IN TRENTINO RIFUGIATI IN FUGA DALLA GUERRA

151

Questa mattina, con un volo proveniente da Atene ,sono arrivate a Fiumicino 48 persone grazie ai corridoi umanitari della Comunità di Sant’Egidio.
Alcuni di loro – ci sono anche minori – saranno accolti anche in Trentino, oltre che da altre regioni di Italia.
Sono persone appartenenti a diverse nazionalità, tra cui Afghanistan, Camerun, Congo, Iraq, Siria e Somalia, hanno trascorso lunghi periodi di permanenza nei campi profughi delle isole greche, tra cui quello di Moria, a Lesbo, visitato recentemente da Papa Francesco. Si tratta di richiedenti asilo, in fuga da guerre e situazioni insostenibili che hanno affrontato viaggi pericolosi da Africa, Asia e Medio Oriente, subendo maltrattamenti, sfruttamento e violenza.
Complessivamente con i corridoi umanitari, interamente autofinanziati e realizzati grazie a una rete di accoglienza diffusa, sono giunti in Europa 4.400 rifugiati, di cui oltre 3600 in Italia.
Il Trentino ha già ospitato in passato con questo sistema altri rifugiati siriani e afghani.