Home Notizie BOLZANO: ANCORA INDAGATI I GENITORI DEL BAMBINO CHE ANNEGO’ NELLA PISCINA DEL...

BOLZANO: ANCORA INDAGATI I GENITORI DEL BAMBINO CHE ANNEGO’ NELLA PISCINA DEL LIDO

111

Sono di nuovo indagati i genitori del bambino di quattro anni e mezzo che nel luglio del 2020 sfuggito al loro controllo e annegò nella piscina “vortice” del lido di Bolzano, all’epoca dei fatti chiusa per le norme anti Covid.
Il giudice per le indagini preliminari ha disposto l’imputazione coatta, per omicidio colposo, per la madre e il padre del piccolo; stralciando la richiesta di archiviazione avanzata dal pm che ipotizzava la responsabilità dell’accaduto solo a carico dei gestori dell’impianto e dei dipendenti comunali.
Per quel tragico incidente sono indagate sei persone.