Home Notizie COVID E SCUOLA, BOLZANO VUOLE LA “VIA ALTOATESINA”

COVID E SCUOLA, BOLZANO VUOLE LA “VIA ALTOATESINA”

105

Covid e scuola, la Provincia di Bolzano insiste sull’alleggerimento della Dad. Le misure approvate martedì scorso dalla giunta provinciale erano state congelate in attesa di un eventuale allentamento delle misure a livello nazionale. “La situazione è diventata ingestibile per i giovani, i genitori e il personale scolastico”, ha detto il governatore
Arno Kompatscher in riferimento al boom di casi Omicron. I provvedimenti nazionali – ha proseguito – “sembrano non avere la portata annunciata”. Per questo motivo Bolzano recepirà le misure, che dovrebbero essere varate domani, solo se di ampio respiro, altrimenti sarà confermata con ordinanza provinciale la ‘via altoatesina’.
Questa prevede che le classi delle scuole d’infanzia, che finora venivano mandate in quarantena quando c’era un solo positivo, restino aperte fino a 4 contagi, facendo comunque un test nasale, e solo dal quinto contagiato vanno in quarantena. Alle superiori scatterebbe la Dad solo con il 50% di contagiati.