Home Notizie RADDOPPIO DELLA VALSUGANA DA OSPEDALETTO A GRIGNO. IERI IL PRIMO INCONTRO

RADDOPPIO DELLA VALSUGANA DA OSPEDALETTO A GRIGNO. IERI IL PRIMO INCONTRO

100

E’ iniziato ieri sera a Ospedaletto il confronto pubblico fra sindaci della Bassa Valsugana e Provincia sul raddoppio della Statale 47.
Piazza Dante ha messo a bilancio più di 60 milioni di euro per lavori da completare entro giugno 2027 per smaltire il traffico e garantire la sicurezza di un tratto tra Castelnuovo e Grigno da sempre considerato pericoloso.
La Provincia propone il progetto 2+2 che punta a realizzare una nuova strada a due corsie, a doppio senso di marcia, oltre alla statale già presente.
Ipotesi che ha fatto insorgere l’intero consiglio comunale di Castel Ivano che rilancia con lo spostamento della ferrovia e l’allargamento a quattro corsie dell’attuale statale.
Tre i momenti informativi previsti: due le assemblee pubbliche in programma oggi a Villa Agnedo e Castelnuovo.
Adesso c’è tempo un mese e mezzo per presentare le osservazioni.