Home Notizie INCIDENTE SULLE PISTE DI FOLGARIDA, INDAGA LA PROCURA

INCIDENTE SULLE PISTE DI FOLGARIDA, INDAGA LA PROCURA

162

La Procura di Trento ha aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo e nominato un
perito – l’ex ispettore di polizia ed esperto di sicurezza sulle piste Roberto Nizzi – per ricostruire la dinamica dell’incidente costato la vita a Nicolò Mainoni. Il 18enne della provincia di Como mercoledì è morto in ospedale a Trento, dove era arrivato in elicottero per la gravità dei traumi riportati dopo essersi schiantato contro un albero mentre sciava sulla sulla pista
“Provetti”, una “nera” ad elevata difficoltà nel comprensorio sciistico di Folgarida-Marilleva.
Proprio la posizione dell’albero, oltre alle condizioni di sicurezza del tracciato, sono al vaglio degli
inquirenti. È stata disposta anche l’autopsia sul corpo del giovane.