Home Notizie GIACOMONI ASSOLTO, ACCUSE CADUTE ANCHE PER SATTIN E CAROLLO

GIACOMONI ASSOLTO, ACCUSE CADUTE ANCHE PER SATTIN E CAROLLO

207

Lino Giacomoni è stato assolto dall’accusa di calunnia, falso e induzione al falso.

Oggi la decisione del giudice Claudia Miori.

La vicenda era nata da una discussione del 27 maggio 2020 al comando di via Maccani tra l’ex comandante della Polizia Locale di Trento ora in pensione, il vice che ora ha preso il suo posto Luca Sattin – anche lui assolto con forumla piena – e il dj Agostino Carollo – assolto con formula dubitativa dal reato di violenza privata – durante un incontro sui Mercatini di Natale, peraltro cancellati per pandemia.

Uscendo dalla porta della stanza il comandante avrebbe urtato Carollo che si era piazzato davanti riferendo di essersi ferito lievemente all’avambraccio.

Le indagini si sono concluse e il giudice ha deciso per l’assoluzione di tutti e tre.

“La verità alla fine emerge sempre” ha commentato Giacomoni difeso dall’avvocato Giuliano Valer: “solo da oggi – giorno del mio anniversario di matrimonio – aggiunge Giacomoni – posso dire di essere veramente in pensione dal mio ruolo di Comandante”.