Home Notizie IL BAR AL NURAGHE DI BORGO COME LA TORTERIA DI CHIVASSO

IL BAR AL NURAGHE DI BORGO COME LA TORTERIA DI CHIVASSO

439

Serata movimentata, domenica a Borgo Valsugana, dove la titolare del bar Al Nuraghe ha cacciato le forze dell’ordine, intervenute per controllare il rispetto delle normative anticovid.

Secondo Monica Cadau sarebbero le forze dell’ordine a non rispettare la legge: “Non avevano la delega del Ministero, ho chiesto solo di accomodarsi fuori, Non rubo, non spaccio, voglio solo lavorare, mi stanno vessando”.

Il sindaco Galvan si schiera con le Forze dell’Ordine: “Piena solidarietà, di fronte a interpretazioni normative tutto più complicato, ma alla base deve esserci rispetto, situazione non più tollerabile”.