Home Notizie SCAMBIO DI PERSONA PER AVERE LA PATENTE, 70 DENUNCIATI

SCAMBIO DI PERSONA PER AVERE LA PATENTE, 70 DENUNCIATI

220

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato, nell’ambito dell’indagine denominata “Operazione gemini” condotta dalla Procura di Trento, ha dato esecuzione ad oltre 70 sequestri di patenti di guida ottenute illecitamente da cittadini di nazionalità ghanese e nigeriana. Sono stati tutti denunciati per aver ottenuto l’abilitazione alla guida mediante l’inganno del funzionario
della Motorizzazione civile, facendosi sostituire da loro connazionali dai tratti somatici simili.
Ora dovranno rispondere di sostituzione di persona, uso di atto falso e induzione in errore del pubblico ufficiale designato agli esami. L’attività d’indagine, iniziata dalla Sezione Polizia Stradale nell’aprile del 2020 e sviluppata per oltre un anno con perquisizioni domiciliari nel nord d’Italia, ha consentito di sequestrare anche materiale informatico che ha poi permesso di proseguire l’attività investigativa. È stato infatti scoperto che il fenomeno è pratica diffusa ed estesa a livello nazionale.