Home Notizie ASSOMELA: IN AUMENTO VERTIGINOSO I COSTI DI FERTILIZZANTI

ASSOMELA: IN AUMENTO VERTIGINOSO I COSTI DI FERTILIZZANTI

99

Le vendite di mele nel mese di febbraio 2022 sono in linea con le stagioni precedenti, con 191.000 tonnellate cedute. Le giacenze al primo febbraio di mele da tavola si riducono a 827.458 tonnellate, leggermente superiori alla media degli anni precedenti.
Lo comunica – in una nota – Assomela, il consorzio che rappresenta l’80% della produzione melicola nazionale. Il mercato risulta appesantito, in modo particolare per le mele di seconda categoria e quelle di minor calibro.
Il mercato procede meglio internamente e in Europa. Persistono però i problemi di reperimento dei container e i costi crescenti di logistica.
I prezzi dei prodotti fitosanitari sono aumentati del 20-30%, i fertilizzanti dell’80-100%, quelli dei
pallet del 100%, degli imballaggi in legno del 50%, di quelli in plastica del 20-30%, di quelli in cartone del 40%. Il costo dell’energia è aumentata del 200% tra il 2019 ed il 2021 e del gas che nello stesso arco di tempo è cresciuto di quattro volte. L’embargo bielorusso ha complicato i flussi dai paesi dell’est, mentre la guerra in Ucraina ha aumento i costi di energia e materie prime, ponendo ulteriormente sotto pressione il settore.