Home Notizie CRESCE L’ EXPORT TRENTINO (+26,2%) MA PREOCCUPANO GLI AUMENTI DELL’ENERGIA E LA...

CRESCE L’ EXPORT TRENTINO (+26,2%) MA PREOCCUPANO GLI AUMENTI DELL’ENERGIA E LA GUERRA

162

Nel 2021 crescono le esportazioni trentine, più che nel resto di Italia.
Secondo i dati elaborati dall’Ufficio Studi e ricerche della Camera di Commercio l’export della provincia di Trento lo scorso anno ha segnato un +26,2%, contro il 18,2% a livello nazionale.
Il valore è di quasi 4 miliardi e mezzo di euro. Macchinari, prodotti alimentari, mezzi di trasporto i prodotti più esportati, soprattutto verso la Germania – che si conferma il primo mercato per le merci trentine.
“Ma c’è preoccupazione e inquitudine – commenta il presidente della Camera di Commercio Gianni Bort – per la situazione attuale, determinate dagli aumenti del costo delle materie prime e delle fonti energetiche, come gas ed elettricità, e dalla guerra che rischia di innescare una crisi economica anche superiore a quella del 2008-2009”.