Home Notizie COMUNE DI TRENTO: RINCARI DI QUALCHE MILIONE DI EURO PER IL CARO...

COMUNE DI TRENTO: RINCARI DI QUALCHE MILIONE DI EURO PER IL CARO BOLLETTE

116

A causa del caro bollette il comune Trento, prevede un rincaro dei costi energetici di qualche milione di euro. La Giunta comunale ha deciso di adottare degli accorgimenti per contenere i consumi; ogni settore dell’amministrazione sarà impegnato ad individuare degli obiettivi di miglioramento.
Fino ad aprile i riscaldamenti restano accesi, dunque bisognerà agire sugli orari di accensione e sui gradi. Poi, in estate, quando si accende l’aria condizionata, verrà valutata la situazione edificio per edificio. Il peso dei costi energetici sul bilancio comunale è pari a circa sette milioni di euro. A incidere di più (per quattro milioni di euro) è la cosiddetta “gestione calore”, che comprende sia il riscaldamento, sia il raffreddamento estivo. La seconda voce di spesa è l’illuminazione pubblica, pari a quasi 1,2 mln di euro, che non può essere spenta per ragioni di sicurezza.
Poi ci sono i costi dell’energia elettrica degli edifici pubblici (1,5 milione) e il gas per le cucine di nidi, materne e, da settembre 2021, per il tempio crematorio cittadino
(per circa 80.000 euro).