Home Notizie CONDANNATO PER FURTO E RAPINA NEL 2019, TORNA IN TRENTINO E VIENE...

CONDANNATO PER FURTO E RAPINA NEL 2019, TORNA IN TRENTINO E VIENE ARRESTATO

112

I carabinieri di Cles hanno arrestato di un cittadino di nazionalità macedone di 28 anni, rientrato in Italia dopo essere stato espulso nel 2019. La presenza dell’uomo non è passata inosservata ai militari di pattuglia, che lo hanno riconosciuto come autore di furti e rapine nella Valle del Noce.
A suo carico è risultato pendente un ordine di espulsione dal territorio nazionale eseguito tre anni
fa, che gli inibiva il rientro in Italia per dieci anni.
E’ stato processato per direttissima per un furto commesso a Cles nel 2017 e per una rapina commessa a Trento nel 2018. L’uomo è stato portato in carcere a Spini di Gardolo, dove sconterà una pena di 10 mesi e 15 giorni di reclusione.