Home Notizie BAMBINI ORFANI DALL’ UCRAINA, VILLAGGIO SOS: “NON SEPARARLI E REGISTRARLI PER EVITARE...

BAMBINI ORFANI DALL’ UCRAINA, VILLAGGIO SOS: “NON SEPARARLI E REGISTRARLI PER EVITARE CHE FINISCANO NELLA RETE DELLA TRATTA”

190

E’ arrivato ieri a Villa Anita a Piné il primo gruppo di 40 bambini ucraini orfani. Altri 50 arriveranno in Trentino nei prossimi giorni.
“E’ importantissimo che questi bambini non vengano divisi”, spiega il direttore del Villaggio del Fanciullo Basilari che ribadisce l’importanza della gestione dell’accoglienza sotto la guida del Cinformi