Home Notizie COVID, FUORI DALL’ EMERGENZA IL 31 MARZO, DA MAGGIO BASTA GREEN PASS

COVID, FUORI DALL’ EMERGENZA IL 31 MARZO, DA MAGGIO BASTA GREEN PASS

336

L’Italia va verso un allentamento delle restrizioni: dal primo aprile il green pass non servirà più all’aperto, dal primo maggio cade l’obbligo di esibirlo anche al chiuso.
Dunque il 31 marzo termina lo stato di emergenza. Lo ha confermato il presidente del consiglio Mario Draghi.

Archiviato il sistema delle diverse colorazioni delle regioni e delle province autonome sulla base dell’andamento del contagio.

Stop alle quarantene per contatto per tutti; resterà in isolamento solo chi è positivo al virus. Anche a scuola resterà a casa soltanto chi è positivo.
Obbligo vaccinale: abolito per i lavoratori over 50, ma resta in vigore – fino al 31 dicembre – per il personale sanitario.
Fino al 30 aprile per accedere al lavoro sarà richiesto, a tutti, solo il green pass base.

Mascherine al chiuso e ffp2 obbligatorie sui mezzi pubblici fino al 30 aprile.