Home Notizie IL CONSIGLIO DI STATO BOCCIA LA GESTIONE AUTONOMA DEGLI ORSI DELLA PAT,...

IL CONSIGLIO DI STATO BOCCIA LA GESTIONE AUTONOMA DEGLI ORSI DELLA PAT, FUGATTI: “CREDONO ALLA FAVOLA DI YOGHI”

106

“Non conoscono il problema e basano le loro valutazioni sulla favola dell’orso Yoghi”. È il severo commento di Maurizio Fugatti, presidente della Provincia di Trento, alla sentenza del Consiglio di Stato che respinge il ricorso di piazza Dante sulla gestione autonoma dell’orso e la possibilità di procedere con l’abbattimento di fronte a comportamenti problematici.
“Loro legiferano e fanno le sentenze dai loro uffici romani, la gente trentina non è più libera di muoversi” – ha continuato Fugatti con un riferimento al fatto che lui stesso è sotto scorta per le minacce ricevute dagli animalisti.
Il presidente ha poi sottolineato come la sentenza ribadisca il potere del presidente della Provincia in merito a misure d’urgenza.
Soddisfatte le associazioni ambientaliste che parlano di un approccio sbagliato della Provincia alla gestione degli orsi e auspicano un percorso fondato su convivenza.