Home Notizie POLO FIERISTICO DI RIVA DEL GARDA: GARA ANNULLATA

POLO FIERISTICO DI RIVA DEL GARDA: GARA ANNULLATA

124

Patrimonio del Trentino ha revocato la gara per la costruzione del padiglione G del polo fieristico di Riva del Garda, perchè la ditta (E.ma.pri.ce spa) che si era aggiudicata l’appalto è in stato di crisi e ha già avviato le pratiche per il concordato preventivo.
Oltre alle difficoltà finanziarie dell’azienda titolare dei lavori la Provincia ha deciso di ripensare gli spazi fieristici post pandemia e di considerare che il rialzo del costo delle materie prime porterebbe ad un aumento notevole della spesa per i lavori.
L’idea è quella di suddividere l’opera in due distinte unità.
Insomma un’altra battuta di arresto per l’ampliamento del Palafiere che da anni attende di essere riqualificato.
Preoccupato per questa decisione Roberto Pellegrini, presidente dell’ente gestore di Riva del Garda Fierecongressi: “Abbiamo bisogno di tutte le migliaia di metri quadrati di ampliamento previsti dal progetto. Vanno rispettati i tempi di realizzazione perchè in calendario ci sono grandi eventi che altrimenti vanno rivisti”.