Home Notizie PROCESSO NEUMAIR: OGGI IL FOCUS SULLE RICERCHE DELLA COPPIA UCCISA DAL FIGLIO...

PROCESSO NEUMAIR: OGGI IL FOCUS SULLE RICERCHE DELLA COPPIA UCCISA DAL FIGLIO BENNO

470

In Tribunale a Bolzano gli investigatori hanno ricostruito le scene all’interno dell’appartamento di via Castel Roncolo, dove il 6 gennaio dello scorso anno, Benno Neumair strangolò i suoi genitori, Laura e Peter, per poi gettarne i cadaveri nel fiume Adige.
Secondo la confessione del trentenne, il duplice omicidio sarebbe stato provocato da un litigio tra lui e il padre.
Peter sarebbe entrato nella stanza di Benno mentre lui dormiva e lo avrebbe svegliato con le urla esigendo un aumento della quota d’affitto che il ragazzo gli versava.
Un diverbio insistente e tale da aver scatenato la rabbia del giovane che avrebbe dichiarato di averlo strangolato per farlo smettere di litigare.
Secondo gli investigatori però nell’orario in cui Benno ha raccontato quel giorno di dormire, è stato accertato che stava invece effettuando un corso di formazione per docenti on line.
Dopo l’uccisione del padre, Benno attese il rientro della madre e uccise anche lei.
Inoltre sono stati dimostrati da parte del ragazzo – che dopo il duplice omicidio aveva denunciato la scomparsa dei genitori – diversi tentativi di depistaggio, come consegnare ai soccorritori impegnati nelle ricerche indumenti e scarpe che non appartenevano a Laura e Peter e suggerendo di concentrare le ricerche sul Renon piuttosto che nell’Adige.